Trasmissioni Video, 2° edizione

Trasmissioni Video » Estratti demo per osservare alcune parti dell'opera

Microspia WI-FI ...microspia non ancora inclusa entro un oggetto. Ha una telecamera miniatura connessa ad un modulo di soli 6 x 2 centimetri. Nel modulo sono presenti un videoregistratore digitale su scheda MicroSD ed il trasmettitore RF. Una apposita APP consente di collegarsi al dispositivo per visualizzare le immagini ed ascoltare l'audio captato, il collegamento può essere sia tramite rete wireless preesistente che su rete autonoma entro un raggio utile sui 50 metri. Nella configurazione illustrata si utilizza una batteria per l'alimentazione...


Moduli rice-trasmittenti ...moduli ricevente, a sinistra, e trasmittente, a destra, operanti sulla banda dei 1.2 GHz con elevata potenza di emissione RF e per questo non omologati. Il trasmettitore è abbinabile con qualsiasi telecamera, anche a raggi infrarossi, per una ripresa in presenza di scarsa visibilità ed inoltre il dispositivo adotta un contenitore impermeabile che ne assicura un utilizzo affidabile in esterno. L'utente può scegliere tra un gruppo di canali, solitamente in numero di 8~15, così da evitare interferenze oppure gestire un sistema di sorveglianza a più telecamere...


Ricevitori a larga banda ...ricevitore ideato per rilevare le telecamere wireless, opera in tre porzioni di spettro tra 0.97~5.8 GHz e dispone di un monitor TFT a colori da 9 centimetri per visualizzare le immagini captate. L'unità scansiona velocemente le frequenze principali in circa 30 secondi. Naturalmente se la trasmissione sintonizzata dispone di un canale audio questo viene demodulato e reso udibile in altoparlante...


Trasmettitori per home-TV ...un modulatore DTT utilizzabile per realizzare una home-TV, propone due ingressi video con associati due canali audio... ...incorpora tutta l'elettronica utile a passare da un segnale video/audio ad un segnale RF. Nella pratica è sufficiente collegare una telecamera o qualsiasi altra fonte video al suo ingresso ed ottenere un canale TV conforme allo standard DVB-T. L'utente può impostare la frequenza di emissione, il numero delle portanti attive (modalità 2k, 8k), il parametro di correzione degli errori (FEC), il tipo di costellazione QAM (16, 64), e naturalmente i metadati LCN (List Control Network) ovvero su che numero di canale virtuale...

Acquistalo subito

Info

Ritorna alla scheda de Trasmissioni Video 2° edizione per una completa descrizione dei contenuti.